Avira antivir e l'aggiornamento che blocca il PC

Scritto da Riccardo

avira logoAvira Antivir, nota software house tedesca specializzata in sicurezza informatica, ha messo online un aggiornamento del proprio prodotto difettoso causando il blocco di migliaia di PC. Colpite tutte le versioni di Windows da XP a Seven con Avira Antivirus Premium, Avira Internet Security e Avira Professional Security (le versioni a pagamento) mentre risulta immune la versione free di Avira; la causa è da ricercarsi nel componente AntiVirProActiv (non presente nella versione free) che di fatto blocca tutti i processi di Windows considerandoli come malware tipo:

 

  • \ Windows \ system32 \ dllhost.exe
  • \ Windows \ system32 \ explorer.exe
  • \ Windows \ system32 \ iexplorer.exe
  • \ Windows \ system32 \ notepad.exe
  • \ Windows \ system32 \ regedit.exe
  • \ Windows \ system32 rundll32.exe \
  • \ Windows \ system32 taskeng.exe \
  • \ Windows \ system32 wuauclt.exe \

Inoltre spesso blocca anche programmi di terze parti, rendendo impossibile l'utilizzo del Pc.

La Software House ha messo subito online un aggiornamento per risolvere il problema, il problema però è che il componente AntiVirProActiv blocca quasi completamente la macchina (delle volte non si riesce manco ad avviare windows), quindi la procedura migliore per poter neutralizzare il componente è la seguente:

  1. Riavviare il PC in modalità provvisoria
  2. Spostarsi nella directory tipo "c: \ Program Files \ Avira \ AntiVir Desktop \ avconfig.exe", e quindi fare clic su OK. Si aprirà la finestra di configurazione di Avira Antivirus.
  3. Clic su "Modalità Esperto"
  4. Clic su protezione in tempo reale nel pannello di sinistra e poi su Proactiv. Deselezionare la casella di controllo "Enable Proactiv" sulla destra. Fare clic su Applica.
  5. Riavviare il Sistema.

A questo punto il componente non verrà caricato in memoria ed una volta avviato Windows si potrà procedere all'aggiornamento di Avira Antivir (dopo riattivare AntiVirProActiv una volta terminato l'aggiornamento).

 

Aggiungi commento

I commenti sono moderati, ogni abuso verrà immediatamente cancellato!

Codice di sicurezza
Aggiorna

We use cookies

Utilizziamo i cookie sul nostro sito Web. Alcuni di essi sono essenziali per il funzionamento del sito, mentre altri ci aiutano a migliorare questo sito e l'esperienza dell'utente (cookie di tracciamento). Puoi decidere tu stesso se consentire o meno i cookie. Ti preghiamo di notare che se li rifiuti, potresti non essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità del sito.