android

  • 2012 sarà l'anno dei malware per Android?

    android logoSecondo Kaspersky Lab nell'anno 2012 dovrebbero crescere in modo esponenziale le infezioni per la piattaforma Android. Già nel dicembre 2011 gli esperti informatici avevano isolato 82.000 varianti del malware in circolazione, cifra salita a 360.000 nelle prime settimane del 2012.

  • Android il più attaccato

    malwarePer il noto produttore di antivirus McAfee, tra i sistemi operativi mobili al momento in circolazione è Android l'obiettivo maggiore per chi produce malware battendo gli altri O.S. come Symbian e Java.

  • Android: molte app non funzionano, cosa succede?

    androidsystem webviewMolti utenti hanno segnalato che da ieri alcune app improvvisamente hanno smesso di funzionare regolarmente; il componente che causa questi crash è "Android System WebView",

  • App infette per Android

    android logoSecondo Symantec milioni sarebbero gli utenti che, inconsapevolmente, avrebbero scaricato il trojan noto come Android.Counterclank attraverso i canali ufficiali. Il codice infetto sarebbe stato immesso in un pacchetto Apperhand di 13 applicazioni per mobile. Questa versione modificata di Counterclank avrebbe permesso l'acquisizione dei dati personali, quali il numero di telefono ed il seriale degli apparecchi infetti...

  • Attivare il menù nascosto della fotocamera negli smartphone Xiaomi

    xiaomi mi fotocameraSe avete uno smartphone Xiaomi ed usate l'app della fotocamera in stock forse non sapete che è possibile attivare alcune "features" nascoste, utili per personalizzare in modo più spinto l'app per le foto. Questo menù nascosto non è visibile normalmente poiché molte delle opzioni contenute sono ancora in fase "sperimentale"; ma l'operazione per renderlo visibile è piuttosto semplice, non richiede permessi di "root" o installazione di app aggiuntive, inoltre è un operazione reversibile, cioè è possibile ritornare alle impostazioni iniziali senza causare danni.

  • Facebook: La Dark Mode è arrivata!

    Facebook DarkModeOramai se ne parlava da tantissimo tempo, finalmente il tanto atteso Tema Scuro per l'applicazione Facebook sui device Android ed IOS è arrivato.

  • Il Bugiardino diventa digitale

    bugiardino digitaleQuanti di noi si sono trovati nella condizione di prendere una medicina dalla dispensa e di non poter utilizzare il foglietto illustrativo a corredo nella scatola del medicinale perchè andato perso, rovinato o illeggibile?
    Ebbene al giorno d'oggi è facile reperire in rete informazioni relative ai nostri farmaci, però non sempre possiamo esser sicuri che le informazioni trovate siano proprio "ufficiali", così in nostro aiuto è stata sviluppata l'app Bugiardino Digitale, disponibile per IOS ed Android. [continua]

  • L'app google crasha improvvisamente.. che succede?

    google android

    Questa mattina molti utenti hanno segnalato la comparsa di avvisi sui loro smartphone: "L'app Google continua ad interrompersi" permettendo la scelta di alcune opzioni; questa anomalia è da imputare ad un errato aggiornamento dell'app Google che in alcuni sistemi ha mandato in crash l'applicazione.

  • Lo Star N9500 con il malware dentro

    star s9500Il clone cinese dello smartphone Samsung Galaxy S4 chiamato Star N9500contiene un malware preinstallato nel suo sistema operativo.

    La scoperta è stata fatta da GData individuando il malware "Uupay.D trojan" in un servizio che apparentemente assomiglia a Google Play Store ma non lo è, inoltre è completamente integrato nel sistema operativo e di difficilissima rimozione.

  • Occhio al ransomware per Android!

    android ransomwareEravamo abituati a vederlo nei nostri Computer, il ransomware con la sua pagina minacciosa dove varie Autorità Nazionali (vedi virus Guardia di Finanza) ci avvisavano di averci bloccato il PC in quanto usato per attività criminose (addirittura!) e per sbloccarlo bisognava pagare un certo importo (da qui il nome ransom); ecco ora ripresentarsi sulle piattaforme dei nostri amati smartphone.

  • Registrare le chiamate con Google Telefono

    Google TelefonoFinalmente dopo una lunga attesa è ora possibile registrare le chiamate dal proprio smartphone; l'app telefono di Google sta attivando, lato server, i vari device con questa utilissima funzione. In Italia la registrazione di una telefonata è legale, a patto che non la si usi in modo improprio, purtroppo in alcuni Stati questa pratica invece non è legale quindi Google ha preferito inizialmente escluderla in toto.

    Ora sia che facciamo una chiamata dal nostro device mobile, sia che la riceviamo, tra le icone dell'app Google Telefono comparirà anche la voce Registra, in alcune versioni di Android (tipo la 11) potrebbe essere necessario fare uno swipe a destra per far comparire la voce.

    Se avete l'ultima versione aggiornata dell'app Google Telefono e non vedete ancora la nuova funzione non preoccupatevi, verrà  aggiornata presto oppure potete provare a scaricare la versione beta dell'app  da questo link

    Per accedere alle registrazioni basta andare sull' app google Telefono alla voce recenti ed aprire la telefonata registrata, vi saranno delle voci che permetteranno di riascoltare la telefonata oppure cancellare la registrazione.

  • Scoperti altri 2 malware per Android

    androidmalwareEset ha scoperto due nuovi malware per il sistema Android, entrambi ben nascosti all'interno di applicazioni che, ad un primo esame, risultavano legittime; entrambe le applicazioni invece sottraevano dati di login e password di facebook mostrando una falsa maschera di autenticazione.

    I due giochi, - Cowboy Adventure e Jump Chess - sono stati scaricati da quasi un milione di utenti Android prima che Google, informato del comportamento anomalo delle due app, provvedesse a toglierle dallo Store.

  • Virus Shield per Android è un Fake!

    virusshieldProteggere i propri smartphone è un operazione necessaria essendo uno strumento pieno di dati sensibili, utilizzare un antivirus è ormai una necessità per evitare app pericolose o script pericolosi sul web; ma attenzione, potrebbe essere proprio l'antivirus (spacciato per tale) a dare problemi di sicurezza.

We use cookies

Utilizziamo i cookie sul nostro sito Web. Alcuni di essi sono essenziali per il funzionamento del sito, mentre altri ci aiutano a migliorare questo sito e l'esperienza dell'utente (cookie di tracciamento). Puoi decidere tu stesso se consentire o meno i cookie. Ti preghiamo di notare che se li rifiuti, potresti non essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità del sito.