Come aggiornare la MIUI ROM 12 su Xiaomi Mi 10 brandizzato Vodafone

Scritto da Riccardo

miui 12 logo

La procedura che abbiamo utilizzato è valida per tutti gli smartphone Xiaomi con bootloader bloccato e brandizzato (nel nostro caso Vodafone)
Questa operazione prevede la cancellazione di tutti i dati quindi predisponetevi ad effettuare un backup prima di

procedere altrimenti perderete tutti i dati contenuti nel device.

Inoltre si tratta sempre di operazioni da fare con molta attenzione perché se non effettuate correttamente potrebbero portare al Brick del device (se intendete seguire questa guida ricordatevi che lo fate sempre a vostro rischio e pericolo).

Abbiamo diviso la procedura in 6 FASI:

FASE 1 - FARE UN BACKUP COMPLETO DEL VOSTRO DEVICE!
Controllate che le immagini, i documenti, i messagi whatsapp, i vostri contatti siano salvati nel vostro account Google in modo tale da poter ripristinare il tutto una volta finita la procedura, controllate inoltre di avere a disposizione anche tutte i dati (tipicamente email e password) per accedere a quelle app che lo richiedono come autenticazione (ad esempio la vostra banca, prime video, netflix, posta elettronica etc etc)


FASE 2 - CREARE IL PROPRIO ACCOUNT XIAOMI

Se non avete ancora un account Xiaomi questo è il momento giusto per crearlo. La cosa più semplice è farlo dal proprio smartphone aprendo l'App Mi Account:
Selezionate "Create an account" per creare un account dove il nome utente sarà anche il vostro numero di telefono (ovviamente selezionate il prefisso internazionale +39)

Una volta in possesso di utente e password del account Xiaomi è necessario associarlo al dispositivo, impostazione questa presente solo nel menu delle Opzioni Sviluppatore che di default non è attivo e visibile, quindi:
a) Andate su "Impostazioni" -> "Info Sistema" e cliccate per 7 volte su " Versione MIUI". Apparirà un messaggio con scritto "ora sei uno sviluppatore"
b) Andate su "Impostazioni" -> "Impostazioni aggiuntive" -> "Opzioni sviluppatore."
c) Abilitate le opzioni "Sblocco OEM" e "Debug USB"

FASE 3 - CHIEDERE L'AUTORIZZAZIONE ALLO SBLOCCO DEL BOOTLOADER

Ora per poter procedere dobbiamo sbloccare il bootloader, infatti non basta avere un account xiaomi, ma è necessario chiedere l'autorizzazione allo sblocco:

1 - Da PC aprite la pagina su https://en.miui.com/unlock/
Scaricate l'ultima versione del programma MiFlashUnlock da questa pagina (ci servirà dopo)
2 - Cliccate sul bottone "Unlock Now"
3 - Inserite le vostre credenziali create alla FASE 2:
4 - Verrete reindirizzati ad una pagina dove poter compilare tutti i dati richiesti:
a) Nel primo campo mettete il vostro nome, poi il numero di telefono (lo stesso associato al vostro account Xiaomi usato in fase di registrazione) ed infine, nel campo della motivazione potete anche lasciarlo vuoto oppure motivare la vostra scelta (in inglese è meglio)
5 - Cliccate sul bottone "Apply Now".

Ora dobbiamo aspettare l'accettazione della richiesta tramite SMS. Solitamente il messaggio SMS arriva poco dopo ma può impiegare 2-3 giorni in particolari condizioni:

Una volta ottenuta l'autorizzazione, questa sarà legata al vostro account xiaomi e vi permetterà di sbloccare al massimo uno smartphone al mese.

FASE 4 - SBLOCCO DEL BOOTLOADER

Ricevuto l'SMS si può procedere allo sblocco del booloader. Fate attenzione però che prima di procedere dovranno essere passate 72 ore dall'associazione dello smartphone avvenuta in FASE 3.

1 - scompattate sul PC il programma MiFlashUnlock.zip scaricato in FASE 3
2 - Scompattato il programma, lanciate l'eseguibile MiFlashUnlock.exe ed accettate le condizioni premendo sul tasto "Agree"
3 - Inserite sulla schermata principale il vostro nome utente (il numero di telefono) e la password:
4 - Ora, prima di collegare lo smartphone, è necessario metterlo in modalità FASTBOOT, ma prima ricordatevi di andare nelle Opzioni sviluppatore e
abilitate le opzioni "Sblocco OEM" e "Debug USB" . Spegnete quindi lo smartphone ed accendendetelo tenendo premuto il tasto Power ed il tasto Volume - (quello in basso quindi) finché sullo schermo dello smartphone non apparirà la schermata di FASTBOOT.fastBoot img1

5 - A questo punto collegate lo smartphone ad il PC ed attendere il riconoscimento segnalato da una schermata di conferma.
6 - Premete il tasto UNLOCK ed attendete la procedura di sblocco che sarà segnalata da una percentuale e terminerà con una schermata di conferma
7 - Premete il tasto reboot per riavviare lo smartphone: il vostro smartphone ha ora il bootloader sbloccato!

FASE 5 - SCARICARE LA ROM

Da qui in poi procedete con molta cautela, se commettete un errore andrete inevitabilmente incontro al brick del vostro device!

1 - Andare su "Impostazioni" -> "Info Sistema" ed appuntatevi la versione MIUI presente (es: MIUI Global Stabile v. 11.0.x.x QJBEUVF), le ultime 2 lettere identificano il brand che nel nostro esempio è Vodafone (VF) (TM= Tim etc etc)
2 - A questo punto potremmo andare sul sito ufficiale e scaricare la versione aggiornata, nel mio caso però questa versione ad un certo punto si bloccava ed andava in brick il telefono, quindi ho proceduto diversamente:
Ho cercato su google attraverso le varie community di Mi una versione simile alla mia ma non brandizzata
(V11.0.15.0.QJBEUXM)e l'ho scaricata. Ricordatevi di scaricare la versione per FASTBOOT che di solito è in formato .tgz

 

FASE 6 - CAMBIO ROM

1 - Scaricatevi due programmini utili per l'operazione; il primo è reperibile qui: https://xiaomimiflashtool.com/
il secondo qui:
https://developer.android.com/studio/releases/platform-tools#downloads
Quest'ultimo ci servirà solo per verificare che PC e smartphone dialoghino correttamente.

2 - Scompattate il file .tgz della MIUI e mettete tutto il contenuto in una cartella dentro C:
Abilitate di nuovo l'opzione "Debug USB" sullo smartphone!
3 - Spegnete il device. Premete Volume - e Il pulsante Power insieme ed entrate in fastboot mode
4 - Collegate il device al PC con il cavo USB
5 - Scompattate il programma platform-tools, aprite la sua cartella e sulla barra del percorso digitate il comando "cmd". Si aprirà una finestra digitate questo comando: "fastboot devices" senza le virgolette, apparirà un codice seriale che è quello del nostro device, scrivetelo da qualche parte (vi servirà per dopo) e chiudete la finestra.
6 - Scompattate xiaomi flash tool in una cartella, apritelo e cliccate su "XiaoMiFlash.exe"
A questo punto vi consiglio anche di disabilitare l'eventuale antivirus presente sul vostro PC per evitare eventuali rallentamenti e/o problemi vari.

7 - Premete il pulsante "Select" e cercate la cartella in C: dove avete messo la cartella con la MIUI
Cliccate su "refresh" per aggiornare le informazioni; dovrebbe riportare nel campo "device" il seriale corretto dello smartphone, confrontatelo con quello in vostro possesso e se sono uguali procedete con le ultime istruzioni altrimenti fermatevi assolutamente e cercate, su internet, di capire come mai non viene riconosciuto il vostro smartphone e come fare a farlo riconoscere.

8 - Nella finestra in basso selezionate l'opzione "clean all" (solo quella non provate le altre opzioni)e poi finalmente premete il pulsante in alto "flash".
La procedura impiegherà un pò di tempo, quindi armatevi di pazienza e soprattutto non bloccate la procedura; il programma dovrebbe terminare quando nel campo "result" appare "success", nel mio caso invece ha segnalato "error" ma dovrebbe essere un bug del programma visto che il device si è riavviato da solo correttamente e non ho notato problemi di sorta, lo smartphone ha ora la nuova interfaccia MIUI 12!.
fastBoot img3fastBoot img2fastBoot img4

Aggiungi commento

I commenti sono moderati, ogni abuso verrà immediatamente cancellato!

Codice di sicurezza
Aggiorna

Categoria:
Questo Sito utilizza i Cookie

Utilizziamo i cookie sul nostro sito Web. Alcuni di essi sono essenziali per il funzionamento del sito, mentre altri ci aiutano a migliorare questo sito e l'esperienza dell'utente (cookie di tracciamento). Puoi decidere tu stesso se consentire o meno i cookie. Ti preghiamo di notare che se li rifiuti, potresti non essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità del sito.