Cambiare lo sfondo su Google Meet, ora si può!

Scritto da Riccardo

google meet logoGoogle Meet è uno strumento per tenere riunioni audio-video con persone interne o esterne ad'una organizzazione e si può partecipare con un pc o un device.
Quando si avvia una videoconferenza però un problema

"diciamo" estetico è quello di vedere tutto l'ambiente che circonda il partecipante e che viene inquadrato dalla webcam;

questo inconveniente potrebbe creare piccoli disagi all'utente in videoconferenza quindi Google ha annunciato l'aggiunta di una nuova funzionalità nel suo strumento per la gestione di videoconferenze:  attivare la sfocatura dello sfondo (di base o più accentuata) durante il meeting online e sostituirla con uno sfondo uniforme (o una immagine nostra a piacere o presente un un piccolo database di meet).

Questa operazione può essere effettuata portandosi nella pagina della videoconferenza (propria o di altre persone) e cliccando sull'icona Cambia sfondo in basso a destra; al momento questo meccanismo è disponibile solo nelle versioni web di Google Meet per Windows e per macOS oltre che per Chrome OS. L'azienda ha comunque confermato che la medesima funzionalità sarà presto portata anche sui dispositivi mobili.

Purtroppo non sempre il risultato è perfetto, infatti l'intelligenza artificiale di Google, in presenza di condizioni di illuminazione non ottimali e/o con sfondi non molto nitidi, ha qualche difficoltà nell'estrapolare dinamicamente la persona dallo sfondo originale.

Aggiungi commento

I commenti sono moderati, ogni abuso verrà immediatamente cancellato!

Codice di sicurezza
Aggiorna

Categoria:
Questo Sito utilizza i Cookie

Utilizziamo i cookie sul nostro sito Web. Alcuni di essi sono essenziali per il funzionamento del sito, mentre altri ci aiutano a migliorare questo sito e l'esperienza dell'utente (cookie di tracciamento). Puoi decidere tu stesso se consentire o meno i cookie. Ti preghiamo di notare che se li rifiuti, potresti non essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità del sito.