Il sito web utilizza i cookie, anche di terzi, per aiutare a migliorare i servizi, e le informazioni ai suoi lettori.
Per ulteriori informazioni sui cookies e su come vengono utilizzati, consultare la nostra pagina di informazioni sui cookies.
Se chiudi questo banner, scorri o clicchi la pagina su qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Ricordiamo inoltre che dal tuo browser è possibile cancellare la cache e tutti i cookies principali.

upgrade

  • Addio Windows Vista - Fine del supporto Extended

    vistadesktop

    Windows Vista il Sistema Operativo meno riuscito di Microsoft, causa numerosi bug ed incompatibilità hardware, va in pensione. Oggi 11 aprile 2017 termina il supporto a Vista, non sarà più possibile ricevere aggiornamenti e migliorare la sicurezza della piattaforma che continuerà a funzionare ma come è stato anche per XP piano piano si perderanno le compatibilità per l'installazione di nuovi software.

  • Aggiornare il PC a Windows 10

    Logo windows 10

    Dal 29 Luglio 2015 è possibile aggiornare il proprio vecchio Sistema Operativo dalla versione 7, 8 e 8.1 alla nuovissima versione 10. Molti utenti hanno già visto comparire in basso a destra una nuova icona con il logo di windows 10 per poter prenotare il download della nuova versione, il sistema della prenotazione è stata adottata da Microsoft per distribuire il nuovo Sistema Operativo Windows 10 in maniera graduale.

    Se volete anticipare i tempi è possibile scaricare Windows 10 senza dover attendere il proprio turno, basta andare su https://www.microsoft.com/it-it/software-download/windows10ISO scegliere l'edizione adatta del Software e scaricare un piccolo file eseguibile (tipo "MediaCreationToolx64.exe" per la versione a 64 bit); questo tool di creazione è uno strumento che permette di scaricare l'immagine ISO di Windows 10, dalla quale poi si potrà procedere all'aggiornamento del proprio sistema in tutta comodità.

  • Windows 10 e l'upgrade che non funziona

    Oramai siamo prossimi alla data del 29 luglio 2016 ed il nuovo Sistema Operativo Windows 10 ci chiede sempre con più insistenza di aggiornare il nostro fedele pc dalla vecchia versione windows (7 o 8 o 8.1) alla nuova e fiammante versione 10; stufi delle continue richieste (a volte si installa anche da solo senza alcun consenso da parte nostra) e forse anche un pò ingolositi dalla nuova versione procediamo finalmente al fatidico aggiornamento.

    Ma le cose non vanno proprio come ci aspettavamo; il Sistema si aggiorna, a volte, ma non funziona come dovrebbe: unità DVD che non vengono riconosciute e/o parzialmente funzionanti, attese interminabili per apertura di finestre di sistema, blocchi improvvisi o impossibilità a riavviare correttamente il pc. Delusi dalle nuove "performance" del nostro pc procediamo allora a ripristinare la vecchia versione ma con sorpresa ci rendiamo conto che nonostante l'upgrade sia stato appena effettuato (dopo un mese dall'aggiornamento la possibilità del rollout cioè di ritornare alla versione precedente viene disabilitata) la procedura si blocca per ore ed ogni tentativo di bypassare il problema risulta vano; e ora?

  • Windows 10: aggiornare il Sistema Operativo gratuitamente dopo il 29 Luglio 2016

    windows 10Il 29 luglio 2016 è finita la promozione per aggiornare in modo del tutto gratuito le precedenti versioni di windows (windows 7, 8.0 e 8.1) al nuovo Sistema Operativo Windows 10. Chi non ha approfittato di questo periodo per l'offerta e poter aggiornare il proprio Sistema Operativo ora deve acquistare una licenza "Retail",  ma questa regola vale proprio per tutti?

    Non proprio, Microsoft ha deciso di permettere l'aggiornamento a costo zero oltre la data del 29 luglio a tutti coloro che utilizzano mezzi speciali per accedere a strumenti tecnologici; chi infatti usa tecnologie assistive potrà aggiornare i propri pc a Windows 10, almeno fintanto che l'azienda di Redmond non prenderà decisioni diverse.