Il sito web utilizza i cookie, anche di terzi, per aiutare a migliorare i servizi, e le informazioni ai suoi lettori.
Per ulteriori informazioni sui cookies e su come vengono utilizzati, consultare la nostra pagina di informazioni sui cookies.
Se chiudi questo banner, scorri o clicchi la pagina su qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Ricordiamo inoltre che dal tuo browser è possibile cancellare la cache e tutti i cookies principali.

facebook

  • facebook timelineNuovo restiling sulle opzioni della privacy sul social network.

    Le opzioni erano già presenti, ma nascoste, ora invece ogni elemento viene dotato della possibilità di avere diversi livelli di visibilità.

  • facebookAnonymous promette di "hackerarlo" entro tale data, data storica in Inghilterra in ricordo del complotto fallito di Guy Fawkescontro il re Giacomo I.

    Il gruppo di hacktivisti ha deciso di "salvare" Internet dalle pratiche poco pulite del popolare social network in materia di privacy, ma a quanto pare si tratta di una operazione che non mette tutti d'accordo all'interno dello stesso collettivo di hacktivisti.

    Fonte:Punto Informatico

  • cyberbaitingSecondo il Norton Online Family Report 2011 di novembre il fenomeno del cyberbaiting si sta diffondendo sempre più tra i giovani d'oggi. Il cyberbaiting (''provocazione virtuale'') è quel comportamento che spinge alcuni studenti a provocare i propri insegnanti a tal punto da far perder loro il controllo; a questo punto gli studenti, armati di cellulari, filmano tutta la scena per poi pubblicarla online sui vari social networks o su youtube.

  • facebook timelineIn questi giorni, entrando nel nostro account di Facebook compare un invito a modificare l'aspetto grafico del nostro preferito social network. Il nuovo look di FB entrerà obbligatoriamente in funzione per tutti in questi mesi ma, volendo, possiamo intervenire noi stessi autorizzando il cambio. Nota dolente,

  • facebook logoDalle 09.45 il noto social Network è down; molti utenti mattinieri hanno potuto sperimentare l'impossibilità di entrare nel proprio profilo o di visualizzare semplicemente la propria pagina FB preferita, il motivo non è ben chiaro anche se il problema è riscontrabile a livello mondiale.

     

    "Sorry, something went wrong.

    We're working on getting this fixed as soon as we can."

    Questo l'avviso che appare agli utenti.

     

    Aggiornamento:
    alle 10.30 sembra che il servizio sia di nuovo attivo.

  • facebookUna nuova funzione verrà aggiunta presto al nostro social network preferito: la possibilità di sapere all'interno di un gruppo creato, quanti hanno visualizzato un post. In questo modo sarà possibile sapere se il messaggio è stato recepito da tutti rimanendo così aggiornati sulle attività del gruppo.

  • Una nuova campagna di spam sta colpendo di recente gli utenti di Facebook; le false mail sono graficamente e strutturalmente molto simili alle comunicazioni che ogni tanto arrivano dal Social Network, ingannano la vittima convinta di aver ricevuto un messaggio vocale da Facebook.

    fb spamL'oggetto del messaggio, spesso in inglese ma potrebbe essere anche localizzato in italiano, utilizza una sintassi del tipo:

    • You have obtained a voice notification xgod
    • An audio memo was missed. Ydkpda
    • A brief audio recording has been delivered! Jsvk
    • A short vocal recording was obtained npulf
    • A sound announcement has been received sqdw
    • You have a video announcement. Eom
    • A brief video note got delivered. Atjvqw
    • You’ve recently got a vocal message. Yop

  • facebook timelineFacebook è un social network e come tale permette di condividere con le persone a cui abbiamo dato amicizia molte informazioni personali; è possibile scambiarsi messaggi, vedere cosa gli altri stiano facendo in un determinato momento, consultare link o contenuti che gli amici di volta in volta ci propongono. Questa condivisione dei contenuti però delle volte ci riserva delle sorprese, quante volte il nostro diario ci mostra contenuti che un nostro amico pubblica ma che a noi creano... un certo imbarazzo. Che possiamo fare? [...]

  • facebook timeline"Questa mattina, ci sono più di un miliardo di persone che utilizzano Facebook attivamente ogni mese...". questa notizia è apparsa sulla pagina ufficiale di Mark Zuckerberg." Poi continua:"Se stai leggendo questo:vi ringrazio per aver dato a me ed al mio team l'onore di potervi servire.

  • hoaxSi chiamano "Hoax" o se preferite "bufale" quei messaggi che spesso vengono inviati per mail, o fatti circolare sui social networks come Facebook, con lo scopo di spaventare, allarmare o comunque mettere in guardia gli ignari utenti che senza saperlo ripostano, rispediscono il messaggio, creando così una grande catena di Sant'Antonio su una notizia completamente falsa e priva di fondamento. Attualmente continua a girare su facebook un "hoax" su una presunta Francesca Capone che in realtà sarebbe un virus; il testo recita così:

  • apple truffaContinuano a circolare su Facebook false promozioni su prodotti di grido per attirare il maggior numero di utenti. Esempio recente:
    "Abbiamo ricevuto XX iPhone 5 16GB che non possono essere venduti perché non sono sigillati. Per questo motivo, stiamo facendo una lotteria su questa pagina! Tutto quello che dovete fare è completare i semplici passi qui sotto per partecipare!

    • Fase 1. Metti "Mi piace" alla foto e alla pagina
    • Passo 2. Condividi questa foto.
    • Passo 3. Commento colore nero / bianco

    Naturalmente una volta messo un "like" non succederà assolutamente nulla, queste truffe (e sue varianti) circolano spesso sui Social Network con lo scopo di accaparrarsi il maggior numero di "like".

  • Sul nostro Social Network preferito è di moda oramai utilizzare alcuni giochini, come il famosissimo Farmville (ma ce ne sono tanti altri).

    occhioQueste applicazioni immettono alcuni messaggi nella nostra bacheca, con il risultato che gli amici possono vedere cosa facciamo e a che ora lo facciamo. Noi li abbiamo autorizzati cliccando “Accetto” sulle clausole magari lette velocemente e con superficialità.
    Siamo proprio certi che tutti i nostri amici della rete gradiscano questi messaggi?
    E siamo anche certi che non ci sia qualcuno a cui vorremmo nascondere quante ore magari d’ufficio trascorriamo giocando?

  • Su Facebook gli esperti della Trend Micro hanno scovato un falso videohurricaneclickjack che sfruttando la popolarità mediatica del uragano Irene (che ha colpito recentemente l'America) prometteva la visualizzazione degli eventi che hanno colpito la città di N.Y.

  • Gli esperti in sicurezza della Trend Labs (nota casa produttrice di software specializzato in sicurezza informatica), hanno individuato un altro worm (noto con il nome di WORM_STECKCT.EVL) che si propaga attraverso messaggi privati su Facebook. Questo parassita viene distribuito sotto forma di un collegamento, che è un URL accorciato che punta a un file di archivio "May09-Picture18.JPG_www.facebook.com.zip" . Questo archivio contiene un file maligno chiamato "May09-Picture18.JPG_www.facebook.com" e usa l'estensione ". COM".

  • virus imageUn altro worm è stato scoperto rubacchiare più di 45.000 nomi utente e password per l'accesso a Facebook, vittime per lo più localizzate nel Regno Unito e Francia, secondo quanto comunicato dai Ricercatori della Seculert Research Lab.

    Il worm Ramnit, era già attivo nel 2010 e rubava credenziali FTP e cookie del browser dai computer infetti, ultimamente ha cambiato strategia attivandosi per carpire i dati di accesso al popolare Facebook.

  • sn wormAlcuni ricercatori del CSIS (ditta danese sulla sicurezza informatica) hanno scoperto una nuova infezione virale che si sta propagando sul noto Social Network Facebook. Il worm si diffonde usando i privilegi dell'utente che si è connesso, si presenta come un file immagine, in realtà è uno screensaver (con estensione .scr) e quindi trattato dal Sistema Operativo come un eseguibile.