Il sito web utilizza i cookie, anche di terzi, per aiutare a migliorare i servizi, e le informazioni ai suoi lettori.
Per ulteriori informazioni sui cookies e su come vengono utilizzati, consultare la nostra pagina di informazioni su Privacy Policy.
Se chiudi questo banner, scorri o clicchi la pagina su qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Ricordiamo inoltre che dal tuo browser è possibile cancellare la cache e tutti i cookies principali.

Problema nel sincronizzare Outlook con Google Calendar

Scritto da Riccardo
Visite: 413
1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 Punteggio 5.00 (1 Voto)

errore sincroAvere la possibilità di visualizzare gli eventi presenti in Google Calendar su Outlook è molto comodo, in questo modo possiamo controllare la posta, gli eventi, le attività e le note tutto in un unico posto soprattuto quando stiamo lavorando sul nostro PC.

Alcune volte però la cancellazione di eventi passati non avviene in modo corretto e questo problema porta a visualizzare in Outlook un errore "Task 'Internet Calendar Subscriptions' reported error (0x000710D2) : 'The VEVENT, "...", defined near line ..., contains a recurrence pattern that has no instances.'"

 

Per risolvere questo errore dobbiamo procedere in questo modo:
1) Entrate nel vostro account Google, aprite Calendar e scaricate Google Calendar ICS.
2) Aprite con un editor di testi (consiglio Notepad++) il file .ics e ricercate l'evento che genera errore.
3) Aprite Google Calendar Api (a questo indirizzo: https://developers.google.com/apis-explorer/#p/calendar/v3/) ed abilitate OAuth in tutte le sue voci
4) Cercate la voce "calendar.events.list" inserendo il Calendar ID (che è il vostro indirizzo del calendario Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.') e iCalUID che avete ricavato precedentemente dal file .ics (es: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.)senza "@google.com", dovrebbe mostrare l'evento che da problemi.
5) Se il punto 4 ha dato esito positivo cercate la voce "calendar.events.delete", immettete i medesimi dati Calendar ID e iCalUID e l'evento verrà cancellato.

Questa procedura però non sempre funziona completamente, in quanto a volte gli eventi con problemi non hanno un iCalUID scritto correttamente (ricordo che questo campo DEVE essere nel formato Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.' nel nostro file .ics)

Come facciamo allora a risolvere il problema?

Google Calendar calendariGoogle Calendar calendari2

Utilizziamo un 2 metodo:
1) I primi 2 punti da fare sono gli stessi del primo metodo
2) Una volta aperto con l'editor di testi il nostro file .ics e trovato l'evento problematico procedete a cancellare l'intero evento. L'evento da cancellare ha il seguente schema (le voci possono essere più o meno presenti):

..
BEGIN:VEVENT
DTSTART;VALUE=DATE:....
DTEND;VALUE=DATE:.........
RRULE:FREQ=MONTHLY;INTERVAL=12;BYDAY=2SU
DTSTAMP:..........
UID:Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
CREATED:........
DESCRIPTION:
LAST-MODIFIED:..........
LOCATION:
SEQUENCE:0
STATUS:CONFIRMED
SUMMARY:nome dell'evento
TRANSP:TRANSPARENT
END:VEVENT
..
Importante è cancellare tutto l'evento da BEGIN:VEVENT a END:VEVENT per ogni singolo evento che da problemi.
3) Salvate il file .ics
4) Ritornate nel vostro account Google, aprite Calendar ed aprite il vostro calendario.
Tra le voci troverete rimuovi calendario, confermate con elimina in modo da togliere tutti gli eventi anche quelli con problematiche.
5) Andare su Importazione ed esportazione e scegli "seleziona file dal computer". Andiamo a caricare il nostro file .ics, precedentemente esportato e modificato cancellando le voci degli eventi non corretti, e lo carichiamo.
A questo punto tutti gli eventi problematici non saranno più presenti mentre gli altri saranno ripristinati; riproviamo ad aprire Outlook che non dovrebbe più mostrare errori di sincronizzazione.

Aggiungi commento

I commenti sono moderati, ogni abuso verrà immediatamente cancellato!

Codice di sicurezza
Aggiorna