Il sito web utilizza i cookie, anche di terzi, per aiutare a migliorare i servizi, e le informazioni ai suoi lettori.
Per ulteriori informazioni sui cookies e su come vengono utilizzati, consultare la nostra pagina di informazioni su Privacy Policy.
Se chiudi questo banner, scorri o clicchi la pagina su qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Ricordiamo inoltre che dal tuo browser è possibile cancellare la cache e tutti i cookies principali.

Windows va in crash quando viene inserita una chiavetta Usb

Scritto da Riccardo
Visite: 213
1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 Punteggio 0.00 (0 Voti)

bosd ntfs

Marius Tivadar, ricercatore di BitDefender, ha scoperto che inserendo una chiavetta USB, contenente un'immagine in Ntfs appositamente preparata, Windows va in crash e genera la classica maschera blu della morte (bsod).
Questo comportamento avviene se accediamo al sistema a prescindere dalla modalità utente (amministratore o limitato) ed è dovuta a come il Sistema Operativo gestisce le immagini Ntfs; si verifica sia con la funzione autoplay attiva sia disattiva.
Infatti basta che un qualsiasi processo tenti di accedere al file (pensiamo per esempio ad un antivirus) ed il Sistema va in BOSD.

Il ricercatore aveva avvisato del problema riscontrato già nel 2017 ma visto che Microsoft, dopo opportuni approfondimenti, ha considerato il problema come piuttosto remoto e non ha ancora rilasciato una patch, ha reso pubblico il codice su GitHub.
Questo exploit funziona con tutte le versioni di windows, compresa la versione 7, almeno sino alla build 16299 di Windows 10.

Aggiungi commento

I commenti sono moderati, ogni abuso verrà immediatamente cancellato!

Codice di sicurezza
Aggiorna