Il sito web utilizza i cookie, anche di terzi, per aiutare a migliorare i servizi, e le informazioni ai suoi lettori.
Per ulteriori informazioni sui cookies e su come vengono utilizzati, consultare la nostra pagina di informazioni sui cookies.
Se chiudi questo banner, scorri o clicchi la pagina su qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Ricordiamo inoltre che dal tuo browser è possibile cancellare la cache e tutti i cookies principali.

CCLEANER - Attacco Hacker, come fare

Scritto da Riccardo
Visite: 67
1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 Punteggio 5.00 (1 Voto)

ccleaner screenshot

CCleaner della Piriform, il noto pulitore ed ottimizzatore per sistemi Windows e Android ora di proprietà di Avast, è stato compromesso e contiene una backdoor, lo rileva la società Cisco's Talos in un articolo pubblicato il 18 settembre 2017. La versione compromessa è la 5.33 e quella cloud 1.07 per Windows rilasciate entrambe il 15 agosto scorso mentre non è presente nella versione Android, il malware era contenuto nell'eseguibile CCleaner.exe e permetteva l'esecuzione di codice remoto sul computer infetto.

 

Se usate CCLeaner verificate la versione installata sul vostro computer, nel caso corrisponda a quella incriminata disinstallate immediatamente il software, procedete a questo punto alla bonifica del PC con un buon antivirus e solo successivamente installate la nuova versione di CCleaner.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna