Il sito web utilizza i cookie, anche di terzi, per aiutare a migliorare i servizi, e le informazioni ai suoi lettori.
Per ulteriori informazioni sui cookies e su come vengono utilizzati, consultare la nostra pagina di informazioni su Privacy Policy.
Se chiudi questo banner, scorri o clicchi la pagina su qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Ricordiamo inoltre che dal tuo browser è possibile cancellare la cache e tutti i cookies principali.

Messaggi privati su FB... occhio al worm

Scritto da Riccardo
Visite: 2422
img virus
Virus Facebook
1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 Punteggio 0.00 (0 Voti)

Gli esperti in sicurezza della Trend Labs (nota casa produttrice di software specializzato in sicurezza informatica), hanno individuato un altro worm (noto con il nome di WORM_STECKCT.EVL) che si propaga attraverso messaggi privati su Facebook. Questo parassita viene distribuito sotto forma di un collegamento, che è un URL accorciato che punta a un file di archivio "May09-Picture18.JPG_www.facebook.com.zip" . Questo archivio contiene un file maligno chiamato "May09-Picture18.JPG_www.facebook.com" e usa l'estensione ". COM".

Leggi tutto...

Avira antivir e l'aggiornamento che blocca il PC

Scritto da Riccardo
Visite: 1086
1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 Punteggio 0.00 (0 Voti)

avira logoAvira Antivir, nota software house tedesca specializzata in sicurezza informatica, ha messo online un aggiornamento del proprio prodotto difettoso causando il blocco di migliaia di PC. Colpite tutte le versioni di Windows da XP a Seven con Avira Antivirus Premium, Avira Internet Security e Avira Professional Security (le versioni a pagamento) mentre risulta immune la versione free di Avira; la causa è da ricercarsi nel componente AntiVirProActiv (non presente nella versione free) che di fatto blocca tutti i processi di Windows considerandoli come malware tipo:

Leggi tutto...

WhatsApp insicuro via WIFI

Scritto da Riccardo
Visite: 851
1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 Punteggio 0.00 (0 Voti)

whatsapp messenger iconsLa popolare applicazione usata per inviare messaggi istantanei non cripta i dati di scambio tra gli utenti mettendo così a rischio la privacy. Il rischio è con un programma di tipo "sniffer" sia possibile ricevere in chiaro qualunque cosa scambiata attraverso questa app, dalle semplici conversazioni alle foto e video; tutto questo se siamo connessi ad una rete WIFI aperta o comunque in una rete WIFI pubblica.

Leggi tutto...

Cambio di strategia in Adobe... le patch saranno free

Scritto da Riccardo
Visite: 1917
img adobe patch
Adobe patch
1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 Punteggio 0.00 (0 Voti)

Di fronte alle innumerevoli critiche ricevute sulla scelta di mettere a pagamento i fix per risolvere i problemi di sicurezza in Photoshop ed Illustrator Adobe ha cambiato strategia, comunicando che in entrambi le versioni software (la CS5.x) le correzioni saranno gratuite, anche se al momento gli aggiornamenti non sono disponibili (sono però inclusi nel bollettino di sicurezza).

Leggi tutto...

Adobe ed i fix da pagare...

Scritto da Riccardo
Visite: 711
1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 Punteggio 0.00 (0 Voti)

adobe photoshopE' di questi giorni la scoperta di alcune vulnerabilità presenti in Photoshop ed Illustrator (programmi ad uso professionale prodotti da Adobe) come riconosciuto anche dalla stessa casa produttrice che si è subito prodigata a chiudere le falle di sicurezza con dei fix. L'azienda però non ha messo a disposizione gli aggiornamenti critici a titolo gratuito,

Leggi tutto...

Twitter violato ... a rischio migliaia di account

Scritto da Riccardo
Visite: 2018
img twitter
Logo Twitter
1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 Punteggio 0.00 (0 Voti)

Migliaia di password ed indirizzi email sono stati pubblicati liberamente sul sito pastebin.com dopo che ignoti hackers erano riusciti ad impadronirsi dei dati per accedere al Social Network "Twitter". Twitter ha avviato un indagine interna per capire in che modo e sfruttando quale vulnerabilità sia potuto accadere tutto ciò, inoltre ha predisposto una guida in linea per aiutare l'utente a verificare se il proprio account sia stato violato e come procedere in quel caso.

Leggi tutto...

Ennesima falla in Java ... Mac vulnerabile

Scritto da Riccardo
Visite: 719
1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 Punteggio 0.00 (0 Voti)

mac logoSecondo Macworld una nuova variante del malware ''OSX/Flashback.K'', scoperta da F-Secure, si installa su un Mac senza chiedere la password di amministratore, sfruttando una vulnerabilità di Java.
Al momento non esiste un fix per correggere il problema, quindi si consiglia agli utenti di Mac di disabilitare Java dalla console del proprio browser evitando così l'infezione.

Leggi tutto...

La Mail Pishing di Impresa San Paolo

Scritto da Riccardo
Visite: 1486
1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 Punteggio 0.00 (0 Voti)

phishing''Gentile Cliente, Nell'ambito di un progetto di verifica dei data anagrafici forniti durante la sottoscrizione...'' inizia così la mail truffa in circolazione da qualche mese con tanto di immagine del logo di Impresa San Paolo in originale (collegamento al logo preso dal sito della banca stessa). Il testo continua dicendo di aver riscontrato delle inesattezze nei dati anagrafici del cliente e di provvedere subito alla variazione per non incorrere in alcuni reati penali.

Leggi tutto...

Equitalia oscurata da Anonimous

Scritto da Riccardo
Visite: 687
1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 Punteggio 0.00 (0 Voti)

anonymousIl sito di Equitalia, l'Ente incaricato della riscossione nazionale dei tributi. è stato messo offline attraversoun attacco di tipo DDoS dal collettivo di hackers ,meglio conosciuto come Anonimous, nella giornata di ieri. Il sito al momento non risulta raggiungibile a causa delle eccessive richieste di accesso che hanno mandato in blocco il server di Equitalia.

Leggi tutto...

Il Rouge con ... Romeo e Giulietta

Scritto da Riccardo
Visite: 814
1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 Punteggio 0.00 (0 Voti)

virus imageSecondo il Microsoft Malware Protection Center il Rogue conosciuto come Win32/FakePAV ha ricominciato a circolare ed ha colpire utilizzando nomi sempre più fantasiosi come “Windows Threats Destroyer”, “Windows Firewall Constructor”, "Windows Attacks Preventor"  e “Windows Basic Antivirus”. Il software maligno si presenta come un archivio .rar autoestraente che contiene un secondo archivio rar. Il secondo archivio è protetto da password e viene eseguito attraverso uno script presente nel primo archivio.

Leggi tutto...