Il sito web utilizza i cookie, anche di terzi, per aiutare a migliorare i servizi, e le informazioni ai suoi lettori.
Per ulteriori informazioni sui cookies e su come vengono utilizzati, consultare la nostra pagina di informazioni su Privacy Policy.
Se chiudi questo banner, scorri o clicchi la pagina su qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Ricordiamo inoltre che dal tuo browser è possibile cancellare la cache e tutti i cookies principali.

Quimo una distro per bambini

Scritto da Riccardo
Visite: 2113
1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 Punteggio 0.00 (0 Voti)

qimoUn sistema operativo a prova di bimbo

E' una simpatica distro Linux basata su Ubuntu progettata per bambini con un’età dai 3 anni in su.

Utilizza una versione personalizzata del ambiente desktop XFCE e tutta la sua semplicità è basata sulla presenza di icone “giganti”, da una vasta gamma di applicazioni a scopo educativo e la sua interfaccia è fatta in modo che non occorra attraversare molti menu o finestre per accedere alle funzioni ricercate.

Leggi tutto...

Paypal nei negozi

Scritto da Riccardo
Visite: 1482
1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 Punteggio 0.00 (0 Voti)

paypal logoPayPal arriva nei negozi, al posto della carta di credito. Il sistema di pagamento online parte alla conquista dei negozi del mondo "reale", con la fine dell'anno eBay darà il via alla sperimentazione 

in una non meglio specificata «catena di negozi americana».
L'amministratore delegato di Ebay (CEO) John Donahoe ha spiegato che gli stessi negozianti hanno chiesto di poter utilizzare paypal come ulteriore mezzo di pagamento oltre ai tradizionali già in uso (bancomat, carta di credito, contanti).

Fonte:Zeusnews

Nuova Versione di XDENT

Scritto da Riccardo
Visite: 1757
1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 Punteggio 0.00 (0 Voti)

xdentE' uscita la nuova versione di XDENT, il software per gli Studi Odontoiatrici.

La nuova versione 5 si caratterizza per:

  • Nuovi strumenti di editing e di misura delle immagini
  • Nuova scheda Ortho Ceph
  • Esame obiettivo e piani di trattamento

insieme a decine di altre novità che interessano aspetti clinici, gestionali e contabili dello studio.

I giochi spioni su Facebook!

Scritto da Riccardo
Visite: 893
1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 Punteggio 0.00 (0 Voti)

Sul nostro Social Network preferito è di moda oramai utilizzare alcuni giochini, come il famosissimo Farmville (ma ce ne sono tanti altri).

occhioQueste applicazioni immettono alcuni messaggi nella nostra bacheca, con il risultato che gli amici possono vedere cosa facciamo e a che ora lo facciamo. Noi li abbiamo autorizzati cliccando “Accetto” sulle clausole magari lette velocemente e con superficialità.
Siamo proprio certi che tutti i nostri amici della rete gradiscano questi messaggi?
E siamo anche certi che non ci sia qualcuno a cui vorremmo nascondere quante ore magari d’ufficio trascorriamo giocando?

Leggi tutto...

Avast 6! e la Sandbox

Scritto da Riccardo
Visite: 824
1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 Punteggio 0.00 (0 Voti)
logoavastAvast Antivirus è tra i più utilizzati programmi software per proteggere il computer da virus e da malware.

Buona parte del suo successo è dato dal fatto che la sua versione "free" (per uso personale e non commerciale) è completa e ricca di funzioni che normalmente troviamo su software antivirus ma in versione commerciale.  L'ultima release di questo potente strumento di protezione, Avast Antivirus free 6, ingloba tra le sue funzioni anche la Sandbox,  che consente di eseguire file e programmi sospetti in un ambiente virtuale protetto perché separato da Windows.

Leggi tutto...

Tanti auguri MS-DOS

Scritto da Riccardo
Visite: 396
1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 Punteggio 0.00 (0 Voti)

msdos commands30 Candeline per il sistema operativo MS-DOS

Il 27 luglio 1981 una giovane e promettente Microsoft si assicurò i diritti di esclusiva e sfruttamento di QDOS, nuovo sistema operativo (clone in buona parte del CP/M) scritto da Tim Paterson permettendo così a Microsoft di fornire ai nuovi processori 8086 della Intel un S.O. stabile (cosa che non avveniva in parte con il CP/M). Il costo dell'acquisizione dei diritti sul QDOS, intorno ai 75mila dollari, e una politica accorta nel non cedere i diritti sul nuovo S.O. portò la Microsoft  a conquistarsi di diritto il posto di leadership nel mercato dei personal computer.